Home » novembre

CYBERBULLISMO E PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE: UN’OPPORTUNITÀ PER LE SCUOLE
Daniela Bagattini, INDIRE, d.bagattini@indire.it Samuele Calzone, INDIRE, s.calzone@indire.it Valentina Pedani, INDIRE, v.pedani@indire.it

Abstract italiano
Obiettivo di questo lavoro è analizzare i comportamenti delle scuole che stanno partecipando al Programma Operativo Nazionale PON 2014-2020 – «Per la scuola: Competenze e ambienti per l’apprendimento» sulla tematica del cyberbullismo, alla luce della recente normativa, che riserva alla scuola e alla formazione dei docenti un ruolo fondamentale nella prevenzione di tale fenomeno. Dall’analisi di 376 interventi formativi realizzati dalle scuole emerge una relazione tra contrasto al fenomeno del cyberbullismo e prevenzione della dispersione scolastica e, in alcuni casi, una riflessione sul legame tra cyberbullismo e violenza di genere.

Parole chiave
Cyberbullismo, media education, violenza di genere, PON (Programma Operativo Nazionale), scuola

English abstract
This study aims at analysing schools’ actions within the National Operational Program NOP 2014-2020 – «Pro school: Competences and learning environments», relating to the problem of cyberbullying. Moreover, the research attempts to contextualize the analysis under the light of the recent laws on the topic, which assign a central role to the schools as well as to teachers’ professional development as a means to prevent cyberbullying. The analysis of the 376 projects that schools have realised, has been integrated with further considerations about the link between cyberbullying and early school leavers, as well as cyberbullying and gender-based violence.

Keywords
Cyberbullying, media education, gender-based violence, NOP (National Operational Programme), school
Visualizza il pdf


<< Indietro Avanti >>