Home » novembre

ETICA DEI SOCIAL NETWORK
Adriano Fabris, Università di Pisa, adriano.fabris@unipi.it

Abstract italiano
L’articolo evidenzia alcune delle implicazioni etiche che si vengono a creare nei social network dal punto di vista della trasformazione dell’idea di «comunità» e del trattamento dell’identità personale. Date queste implicazioni, l’autore suggerisce un piano di riflessione e di azione che si colloca su un duplice livello: un livello deontologico, che riguarda il modo in cui una determinata piattaforma social viene ad autoregolamentarsi e a regolamentare il proprio utilizzo, e un livello etico, che coinvolge i singoli utenti. Ed è a questo secondo livello che si colloca il ruolo fondamentale dell’educazione e dell’esercizio della «prudenza», categoria propria dell’etica antica, che oggi sempre più viene richiesta come competenza chiave di ogni singolo utente della rete e dei social network.

Parole chiave
Etica; social network; comunità; identità

English abstract
The article underlies some of the ethical implications that originate from social networks with regards to the transformation of the idea of «community» and the treatment of personal identity data. Given these implications, the author suggests a plan of reflection and action at a double level: a deontological level, concerning the regulation and self-regulation of social networks platforms, and an ethical level concerning every single user. It is precisely at this second level that education has a fundamental role to play, together with «caution», a notion from ancient ethics which is today more and more requested as a key competence social network users should have.

Keywords
Ethics; social networks; community; identity.
Visualizza il pdf


<< Indietro Avanti >>