Home » La rivista

Media Education: la rivista per studiosi, insegnanti e media educator

Lanciata nel maggio del 2010 dal MED (Associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione), su proposta di Roberto Giannatelli, la rivista «Media Education – Studi, ricerche e buone pratiche» si propone come forum di riflessione e dibattito sul tema della Media Education, pubblicando contributi teorici e di ricerca empirica raccolti attraverso call for papers internazionali, con l’intento di cogliere la complessità del rapporto tra educazione, media e società così come si esplicita nei diversi possibili contesti di radicamento della Media Education: da quelli dell’educazione formale in ambito scolastico, a quelli dell’educazione non formale/informale dell’associazionismo non profit dedicato all’educazione continua, all’animazione socio-culturale, alle attività di tempo libero e al recupero del disagio sociale. La Rivista dà anche spazio alla pubblicazione di Buone Pratiche realizzate da insegnanti, educatori, animatori culturali, operatori dei servizi sociali, in breve dai media educator che praticano ambiti differenti. Particolare considerazione viene data alle esperienze svolte nella cornice metodologica della ricerca-azione al fine di rendere visibili e valorizzare i casi più scientificamente solidi di collaborazione tra ricerca e azione sul campo. L’obiettivo ultimo è di presentare esperienze di Media Education che possano essere non solo particolarmente significative, ma anche facilmente «esportabili» e adottabili altrove. Grande attenzione viene posta affinché la documentazione di queste esperienze (e quindi i processi e gli strumenti di analisi e valutazione adottati) sia condotta con modalità rigorose e funzionali. Infine, viene dato spazio alle Recensioni delle novità editoriali italiane e straniere.

La Rivista, che ha da sempre adottato il sistema di doppio referaggio cieco per la selezione degli articoli, risulta classificata come rivista scientifica per l’Area CUN 14 (Scienze Politiche e sociali) e l’Area CUN 11 (Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche) (ultimo aggiornamento marzo 2019).

Grazie al sistema open access, i PDF degli articoli, come pure i materiali di «corredo» che li riguardano, sono disponibili sul web per chiunque volesse leggerli, stamparli, condividerli.

Consiglio Direttivo del MED